fondo: meaning and definitions

ItalianType a word

What is fondo?

What is fondo?

  • Profondo: una fossa molto f. acqua f. piatto f., scodella.
  • Fitto, denso, folto ║ A notte f., nel cuor della notte.
  • La parte terminale inferiore di un recipiente o di una cavità: il f. del bicchiere, della bottiglia il f. del mare ║ Linea o superficie all’estremità inferiore: il f. della veste , l’orlo; il f. della pagina ║ Doppio f.(di un cassetto, di una valigia, di un baule), nascondiglio ricavato nella parte inferiore │ Andare a f., immergersi, affondare │ Senza f., insaziabile: ha uno stomaco senza f.
  • Ciascuno dei locali del sottosuolo o del pianterreno di un edificio, non adibiti ad abitazione.
  • estens. Residuo liquido del contenuto di un recipiente: scolare il f. del bicchiere i f. del caffè, ciò che resta del caffè macinato una volta sottoposto al passaggio dell’acqua bollente ║ Raschiare il f. del barile , sfruttare tutto il recuperabile │ Fondi di magazzino , di bottega , la merce che rimane invenduta.
  • La parte più interna o isolata o intima: la stanza di f. dal f. del cuore ║ Conoscere a f., pienamente, con perfetta competenza │ Studiare a f., col massimo impegno │ Andare in f. a una questione , tentare di chiarirla o di risolverla in ogni modo.
  • (SPORT). L’insieme delle gare che richiedono doti non comuni di resistenza.
  • Limite: il f. del campo, della scena ║(SPORT). Nel calcio: linea di f., quella che limita il campo alle due estremità in corrispondenza delle porte ║(ART). Nel disegno, la tinta unita sulla quale risaltano gli ornati; in un dipinto, il colore che costituisce lo sfondo, sul quale campeggiano le immagini: un f. d’oro.
  • Fine, conclusione ultima: leggere fino in f. ║ Da cima a f., interamente │ Dar f. a qcs., consumarlo interamente │ In f., alla fine, tutto sommato.
  • (GIORN). Articolo di f., il primo a sinistra della prima pagina di un giornale, che riproduce il pensiero della direzione del quotidiano; anche assol.: un f. mediocre.
  • (AGR). Appezzamento di terreno di proprietà privata, per lo più destinato a uso agricolo: f. rustico ║ com. Podere: coltiva da sé il suo piccolo f. ║ genrc. Bene immobile.
  • Patrimonio fornito di una propria consistenza e disponibilità; al pl., denaro: avere necessità di fondi anche scherz.: essere a corto di fondi ║ F. di cassa , l’insieme dei mezzi monetari di cui dispone un’impresa in un determinato momento │ F. neri , le somme destinate illegalmente da un’azienda a scopi diversi da quelli propri, e quindi non registrate in bilancio │ A f. perduto , a proposito di versamento effettuato senza garanzia di restituzione.
  • Nelle biblioteche, complesso di libri o manoscritti o documenti di varia natura, riuniti insieme per affinità di argomenti o, più spesso, perché provenienti da una donazione.
  • Gettare le fondamenta di una costruzione: f. un edificio su un terreno argilloso ║ F. sulla sabbia , fare qcs. che non ha basi solide.
  • estens. Dare vita a un nuovo centro abitato: f. una città.
  • fig. Dare vita a un organismo, a un’istituzione; istituire: f. un partito.
  • fig. Basare: su cosa è fondata questa teoria?
  • tr. Far passare dallo stato solido allo stato liquido, sciogliere: f. il ghiaccio f. l’oro, l’argento.
  • tr. Ottenere, attraverso la fusione di metalli colati in apposite forme: f. un lingotto d’oro f. una campana.
  • tr. Provocare la fusione di un motore o di una sua parte per surriscaldamento; anche assol.: ero sulla statale quando ho fuso.
  • tr. Riunire in un tutto organico, mettere insieme: f. due società f. suoni e immagini.
  • intr.(aus. avere ) Passare allo stato liquido, sciogliersi: il ghiaccio fonde a 0 gradi anche intr. pron.: la cera si sta fondendo.

Search words

Upgrade your experience