Definizioni Italiano

  • arc. Parola; oggi solo in loc. del tipo non aggiunse v., non fare v. con nessuno di qcs.
  • (RELIG). Termine cristiano per indicare la seconda persona della Trinità, il Figlio, cioè la parola di Dio e anche il suo pensiero.
  • Parte variabile del discorso che indica l’azione, il divenire o anche lo stato, opponendosi al nome che indica sostanza o qualità(amare opposto ad amore, ardere opposto ad ardore, svolgersi opposto a svolta ).