Definizioni Italiano

  • intr. Agire commettendo degli errori: sbagliando s’impara.
  • intr. Compiere un’azione non giusta, inopportuna o controproducente: hai sbagliato a trattarlo così.
  • intr. e intr. pron. Incorrere in un errore di valutazione:(ti ) sbagli nel giudicarmi così male.
  • intr. e intr. pron. Peccare d’imprecisione nell’eseguire una data azione, un esercizio, un calcolo, ecc.: s. in un conteggio.
  • intr. e intr. pron. Fare confusione, confondersi, spec. scambiando qualcosa per qualcos’altro: se non (mi ) sbaglio, ci siamo già conosciuti.
  • tr. Compiere un’azione in modo errato, inesatto: s. la risposta s. un calcio di rigore ║ Scrivere o dire scorrettamente in rapporto a una norma: s. la pronuncia di una parola ║ Calcolare in modo erroneo: s. una somma ║ S. i propri calcoli , s. i conti , valutare male una situazione, prevedendo in modo eccessivamente ottimistico che si verifichi qcs.: se credi che io ti presti quei soldi, hai sbagliato i tuoi calcoli.
  • tr. Scegliere male: credo di aver sbagliato il momento.
  • tr. Scambiare una persona o una cosa per un’altra: mi scusi, ho sbagliato indirizzo ║ S. numero , comporre per errore un numero di telefono al posto di un altro.