Definizioni Italiano

  • Spezzare: ho rotto il bastone r. una matita in due la nave ha rotto i cavi di ormeggio ║ Fratturare: ho rotto il braccio in due punti anche tr. pron.: è caduto e si è rotto il femore ║ R. il ghiaccio , sbloccare un’atmosfera di disagio e imbarazzo │ R. le file , di persone inquadrate, sciogliere l’allineamento │ R. il muso (o il grugno o le corna ), massacrare │ R. i timpani , assordare │ R. le gambe , di percorso, essere molto faticoso │ R. le uova nel paniere , sconvolgere i progetti di qcn.│ Rompersi il collo (o l’osso del collo ), riportare gravi lesioni │ Rompersi la testa , arrovellarsi │ Rompersi la schiena , lavorare eccessivamente.
  • Danneggiare, rovinare: r. un orologio ho rotto le calze.
  • fig.(pop.). Infastidire: mi hai già rotto! anche assol.: non r.!║ R. l’anima (o le scatole o, volg., i coglioni ), procurare grande fastidio.
  • Attraversare aprendosi un varco: riuscì a r. la calca e a uscire dalla folla.
  • Abbattere con violenza: il fiume ha rotto gli argini ║ assol. Straripare: il fiume ha rotto e ha allagato la vallata.
  • fig. Interrompere: r. l’amicizia con qcn. r. il silenzio anche assol.: ha rotto con il fidanzato r. con il passato ║ Infrangere: r. un patto ║ R. i ponti , troncare ogni relazione con qcn.
  • (SPORT). Del cavallo, passare improvvisamente dall’andatura di trotto a quella di galoppo: r. il trotto anche assol.: il cavallo rompe e viene squalificato.
  • Come intr.(aus. avere ), prorompere: all’improvviso ruppe in lacrime ║ lett. Prorompere vincendo un ostacolo.
  • arc. Rottura ║ A r. di collo , a precipizio: prese la discesa pedalando a r. di collo (fig., in rovina)│ Essere in r., in lite:è in r. con la sua famiglia.
  • Grave sconfitta: la r. di Caporetto.
  • Apertura prodotta dall’acqua negli argini di un fiume: la r. del Po.
  • Percorso: r. navale r. aerea ║ Fare r. per.. , navigare in una certa direzione │ R. di collisione , quella che, se mantenuta, porterebbe a uno scontro (fig., rottura imminente: i due partiti sono in rotta di collisione )│ Cambiare r., mutare linea di condotta.
  • part. L’angolo che la direzione della prora fa con la direzione nord contato in gradi da 0° a 360°.
  • agg. Che ha perduto la propria integrità e la propria funzionalità: un televisore r. occhiali r.║ Fratturato: gamba r.║ estens. Interrotto: parole r. dal pianto ║ Sentirsi le ossa r., indolenzite.
  • agg. Abituato: r. alla fatica r. al vizio.
  • s.m. Strappo, per lo più nella loc. per il r. della cuffia, fortunosamente.
  • s.m.(al pl.). Frazione: costa 200 (euro) e rotti.