Definizioni Italiano

  • (LING). Elemento fondamentale della frase, che definisce un’attività, condizione o qualità del soggetto ║ P. verbale , quello che si identifica col verbo quando questo è predicativo (es. Dio ama )│ P. nominale , quello che si identifica con la somma di verbo e nome (o agg.) quando il verbo è copulativo (es. Dio è amore , Dio è giusto ).
  • (FILOS). Quanto si nega o si afferma intorno a un soggetto nella formulazione elementare del giudizio.
  • Qualifica d’onore attribuita a personaggi eminenti (eccellenza , monsignore , serenissimo , ecc.)║ Essere in p. di , avere tutti i requisiti per il conferimento di una carica o di un titolo:è in p. di essere nominato ministro.
  • (RELIG). Annunciare e spiegare pubblicamente una religione, i suoi fondamenti, i suoi precetti: p. il Vangelo p. all’umanità il buddismo, il cattolicesimo.
  • estens. Sostenere pubblicamente un ideale, un’ideologia, una norma morale o un principio: p. la pace, la giustizia p. il perdono p. il digiuno, l’astinenza ║ Raccomandare, consigliare: continua a predicarmi che devo smettere di fumare ║ P. al vento , al deserto , ai muri , tentare inutilmente di persuadere qcn. di qcs., dare consigli inascoltati.
  • assol. Tenere una predica, un sermone: oggi predicherà padre Antonio ║ estens. Fare discorsi moraleggianti atteggiandosi a predicatore: mio padre ha predicato tutta la sera.