Definizioni Italiano

  • Breve appunto, nel quale si concreta un’osservazione o una considerazione: prender n.│ L’importanza attribuita all’una o all’altra: cose degne di n.
  • Accompagnamento complementare, a carattere documentativo o esplicativo, tipograficamente distinto dal testo ║ N. a margine , sui bordi laterali di una pagina │ N. a piè di pagina , in basso nel foglio, sotto il testo della pagina │ N. introduttiva , breve scritto posto prima di un testo narrativo o saggisticoallo scopo di renderne più agevole la lettura o l’interpretazione.
  • Comunicazione ufficiale intesa a chiarire un punto di vista intorno a una determinata questione: n. diplomatica.
  • Elenco, per lo più relativo a un acquisto: la n. della spesa, dei libri di testo ║ Mettersi in n., prenotarsi.
  • (FIN). Scrittura che sintetizza l’aspetto finanziario di un’operazione economica: la n. del commercialista, dell’avvocato ║ Ciascuno dei vari tipi di documenti commerciali, redatti per attestare determinati impegni, per conferire incarichi, per elencare prestazioni eseguite, ecc.: n. di consegna n. spese ║ N. integrativa , nel bilancio di un’impresa, documento che illustra molto sinteticamente i dati presentati nello stato patrimoniale e nel conto economico.
  • estens. Caratterizzazione o apprezzamento da redigere in forma sintetica per lo più ai fini di una utilizzazione specifica: n. di biasimo le n. caratteristiche del personale.
  • (MUS). Simbolo di un suono della scala, determinato riguardo all’altezza e alla durata: le sette n. mettere in n., mettere in musica ║ Le dolenti n., la parte negativa di un fatto o meno riuscita di un lavoro: siamo giunti alle dolenti n.│ Dire a chiare n., parlare con decisione, senza ambiguità.
  • Conosciuto: un viso, un nome n. render n., portare a conoscenza di altri, divulgare ║ Universalmente conosciuto: uno scrittore, un attore molto n.
  • (MAT). Termine n., termine di un’equazione in cui non compare alcuna incognita.