Definizioni Italiano

  • Collocare in un determinato posto: m. i libri nello scaffale m. il caffè sul fuoco ║ Disporre secondo un criterio preciso, ordinare: m. a posto le fatture ║ Sistemare con un determinato scopo: m. i panni ad asciugare ║ M. a disposizione qcs., consentirne l’uso │ M. a frutto qcs., farlo rendere, fruttare │ M. a nudo , svelare negli aspetti più segreti │ M. a punto , perfezionare, collaudare │ M. a segno , centrare, conseguire │ M. al mondo , partorire │ M. al muro , fucilare │ M. qcn. a parte di qcs., renderlo partecipe │ M. alla porta qcn., licenziarlo │ M. alla prova qcn., sottoporlo a una situazione impegnativa per verificarne le capacità│ M. alle strette qcn., incalzarlo.
  • Installare, impiantare: m. il telefono ║ M. in moto qcs., avviarlo.
  • Mandare o sistemare qcn. in un luogo: m. il figlio in collegio ║ Impiegare per una mansione: l’hanno messo a capo della sezione omicidi ║ fig. Condurre a una determinata condizione o a un certo stato d’animo: m. qcn. in soggezione.
  • Inserire: qui ci metterei una virgola m. un chiodo nella parete anche tr. pron.: come farà a mettersi tutta quella roba nello stomaco?║ M. bocca , intromettersi: m. in ogni cosa │ Mettersi in testa qcs., volerlo realizzare ad ogni costo (si è messo in testa di andare a New York ), o convincersene (si è messo in testa che tutti ce l’hanno con lui ).
  • Porre sopra, applicare: m. un cerotto su una ferita m. una firma su un documento ║ M. nero su bianco , stendere per scritto, ufficializzare │ M. mano a qcs., cominciarlo.
  • Infilare: m. il pigiama a un bambino m.(o, come tr. pron., mettersi ) il casco.
  • Far spuntare: m. le radici m. il pelo.
  • Dare, attribuire: che nome hai messo a tuo figlio?║ Provocare, suscitare: il film mi ha messo angoscia.
  • Trascrivere, copiare: m. una lettera in bella copia ║ Tradurre: m. un testo in inglese ║ Trasporre, adattare: m. in versi m. in musica ║ M. in buona , in cattiva luce qcn., presentarlo in termini positivi o negativi │ M. in chiaro qcs., chiarirlo │ M. in dubbio qcs., dubitarne.
  • Stabilire, fissare: m. una tassa sui rifiuti.
  • fam. Vendere a un determinato prezzo: le mele ve le metto 2 euro al chilo.
  • Impiegare: ho messo tutte le mie energie in quest’affare ║ Metterci , richiedere in termini di tempo: il treno da Roma a Firenze ci mette 2 ore │ Mettercela tutta , impegnarsi al massimo.
  • Supporre, ipotizzare: mettiamo che abbia detto il vero ║ Come la metti (o la mettiamo )?, come la risolvi (o la risolviamo)?│ M. conto , valere la pena, essere necessario.
  • Collocare sullo stesso piano: vuoi m. la mia macchina con quel macinino?
  • Come intr.(aus. avere ), immettere, sboccare: la via che mette alla piazza.
  • rifl. Assumere una posizione, collocarsi: si metta comoda ║ Ridursi a una determinata condizione: si è messo in ridicolo di fronte a tutti finirà col mettersi nei pasticci ║ M. nei panni di qcn., immedesimarsi in lui.
  • rifl. Predisporsi, accingersi: mettersi al lavoro ║ Cominciare a fare qcs.: mettersi a ridere, a correre.
  • rifl.(fig.). Associarsi, unirsi, avviare una relazione sentimentale: non ti m. con certa gente! si è messo con una donna bellissima.
  • intr. pron. Seguire un certo andamento, volgere: la situazione si mette male il tempo si mette al bello.