Definizioni Italiano

  • La quantità corrispondente a ciascuna delle due parti uguali in cui un’entità, riconducibile al concetto di intero, può essere o risultare divisa: la m. di un foglio la maggioranza è rappresentata dalla m. dei votanti più uno ║ pop. Uno dei due coniugi rispetto all’altro.
  • Il riferimento spaziale o temporale relativo alla divisione: essere a m. percorso, alla metà del mese ║(SPORT). M. campo , la zona centrale di un campo di gioco, lungo l’asse che divide in due il terreno di gara │ A m., nel mezzo o in due parti uguali: taglia la stoffa a m.│ Lasciare a m., incompiuto │ Dire a m., senza esprimere completamente il proprio pensiero │ Fare a m., dividersi qcs. in parti uguali.
  • Punto d’arrivo o di riferimento: giungere alla m. vagare senza m.║(SPORT). Nel rugby, marcatura che si ottiene facendo passare e toccare a terra il pallone oltre la linea di meta avversaria.
  • (STOR). Il cippo o l’obelisco, posti alle due estremità dell’arena del circo romano, intorno ai quali dovevano girare i carri nelle corse delle bighe o delle quadrighe.