Definizioni Italiano

  • (FIS). Macchina semplice, costituita da un corpo rigido girevole attorno a un punto fisso (fulcro) e soggetta all’azione di due forze, di cui una è destinata a compiere lavoro motore (potenza) vincendo l’altra che compie lavoro resistente (resistenza).
  • fig. Stimolo al conseguimento di uno scopo: il denaro è una l. potente per raggiungere il successo ║ Far l. sui sentimenti di qcn., fare assegnamento sui suoi sentimenti per uno scopo.
  • (MECC). Asta o barra sulla quale si agisce per il comando di un dispositivo: la l. del cambio ║ L. di comando , autorità di direzione: ho in mano le l. del comando.
  • (MIL). L’operazione relativa all’arruolamento dei giovani destinati al servizio militare: l. di terra, di mare, dell’aria ║ Il servizio militare obbligatorio ║ Gli appartenenti ad una medesima classe in servizio militare obbligatorio: la l. del ’43.
  • fig. I giovani che si vengono rivelando nell’ambito di un’attività: le nuove l. del ciclismo.
  • Muovere verso l’alto, alzare: l. le mani, le braccia l. gli occhi al cielo ║(MAR). L. l’ancora , salpare │ L. il capo , insuperbirsi.
  • fig. Innalzare: l. una preghiera al Signore l. la mente a Dio.
  • Togliere: l. i piatti dalla lavastoviglie l. l’auto dal garage anche tr. pron.: levarsi un dente; levarsi la camicia, l’anello ║ L. il pane di bocca a qcn., ridurlo in miseria │ Levarsi il pane di bocca per qcn., fare per lui grandi sacrifici materiali │ L. la fame , sfamare │ L. la sete , dissetare │ L. il disturbo , accomiatarsi │ L. il saluto a qcn., troncare i rapporti con lui │ Levarsi un’idea dalla testa , cambiare opinione │ L. le parole di bocca a qcn., anticiparlo │ L. le tende , togliere l’accampamento (fig., andarsene)│ Levarle di mano , irritare al punto da indurre a menare le mani │ Levarsi un capriccio (o una voglia ), soddisfarlo.
  • rifl. Alzarsi, sollevarsi: levarsi in piedi l. da tavola ║ Svegliarsi: levarsi la mattina presto ║ Allontanarsi da un luogo: levati di (o da ) lì levati dalla strada ║ Levarsi di torno (o di mezzo o dai piedi o dalle palle o dalle scatole ), andarsene.
  • intr. pron. Ergersi, innalzarsi: i grattacieli si levano sullo sfondo della città║ Di vento, cominciare a soffiare: si levò un forte vento di tramontana ║ Di corpi celesti, sorgere all’orizzonte: d’inverno il sole si leva tardi ║ Levarsi in volo , prendere il volo.