Definizioni Italiano

  • tr. Portare a termine, a compimento; terminare: f. un lavoro, un disegno f. di leggere un romanzo anche assol.: chiamami appena hai finito anche impers.: ha finito di piovere.
  • tr. Smettere di fare qcs.: non finiva più di lamentarsi!║ Troncare: dobbiamo f. questa brutta storia ║ Finirla , piantarla, smetterla: vuoi finirla di seccarmi?
  • tr. Consumare interamente, portare a esaurimento: f. una bottiglia di cognac ho finito i biscotti ho finito le vacanze.
  • tr.(estens.). Ammazzare, spec. riferito a qcn. già vicino alla morte: l’ha finito senza pietà.
  • intr. Avere termine, concludersi: l’inverno è finito tra loro è tutto finito , si sono separati, hanno rotto ogni relazione ║È finita , non c’è più nulla da fare │È finita lì, non è successo nient’altro.
  • intr. Presentare un esito, risolversi: questa volta va a f. male lo scherzo è finito in tragedia ║ Giungere a un certo risultato, spec. per esprimere il probabile avverarsi di un’eventualità: quel ragazzo finirà male finirai in un bel guaio se non stai attento l’assassino finì per confessare anche impers.: finirà col nevicare.
  • intr. Terminare in un certo modo: il film finisce con un colpo di scena.
  • intr. Sboccare, immettersi: il sentiero finisce in una piccola piazza.
  • intr. Risultare esaurito, non essere più disponibile: il latte è finito.
  • intr. Andare in un certo posto, esservi mandato: f. in prigione, in galera f. sui giornali , far parlare di sé sulla stampa ║ Capitare, giungere per caso: per sbaglio siamo finiti sulla statale ║ Cadere in un posto:è scivolato ed è finito in un fosso.
  • intr. Cacciarsi, ficcarsi: dove sarà finita la biro?