Definizioni Italiano

  • (STOR). Strumento di pena mediante il quale gli antichi eseguivano le condanne a morte: constava di due legni posti trasversalmente l’uno all’altro sui quali venivano legati o inchiodati i condannati e quindi lasciati morire: condannare alla c.║ Mettere qcn. in c., infastidirlo di continuo, tormentarlo.
  • fig. Motivo assiduo di dolore, tormento: ciascuno ha la sua c.
  • (RELIG). La croce su cui fu inchiodato Gesù, oggetto di culto per i cristiani: il sacrificio della c.║ Qls. riproduzione dello strumento, simbolo di Gesù crocifisso ║ Insegna dei crociati ║ Il segno di benedizione del sacerdote ║ C. latina , con il braccio verticale inferiore più lungo di quelli orizzontali │ C. greca , con tutti e quattro i bracci uguali │ A c. latina , di edifici la cui pianta consiste nell’incrocio di corpi di fabbrica ortogonali, di cui uno sensibilmente più lungo degli altri │ A c. greca , di edifici la cui pianta consta di 4 corpi di fabbrica di uguale lunghezza │ C. di S. Andrea , a foggia di X │(STOR). Prender la c., farsi crociato │ Segno della c., l’atto più frequente di professione di fede cristiana, espresso portando la mano destra alla fronte e al petto e quindi all’omero sinistro e poi al destro │ Abbracciare la c., convertirsi al cristianesimo.
  • Distintivo e nome di onorificenze, di ordini cavallereschi: c. al merito c. di cavaliere del lavoro ║ C. di Malta , insegna dei cavalieri di Malta:è formata da 4 bracci a punta di freccia con i vertici riuniti al centro.
  • Nome e insegna di enti di assistenza o di soccorso: c. rossa c. verde ║ Simbolo di movimenti politici o di campagne umanitarie e sociali ║ C. di Lorena , simbolo del movimento gollista in Francia │ C. uncinata , svastica.
  • Segno grafico usato in sostituzione della firma ║ Segno che negli antichi manoscritti indicava espunzione e nei libri di credito designava la partita inesigibile ║ Fare una c. su qcs., rinunciarvi │ A. c (o in c.), per designare disposizione incrociata di oggetti, elementi, arti │ Punto in c., punto di ricamo formato di due punti obliqui che passano l’uno attraverso l’altro incrociandosi │ Testa o c., gioco fatto fra 2 giocatori con una moneta gettata in aria puntando su una delle due facce della stessa: vince chi ha scelto la faccia che cadendo è rimasta volta verso l’alto │ A occhio e c., all’incirca, più o meno.