Definizioni Italiano

  • intr. Prestare fede a qcn. o a qcs.: crede a tutto quello che gli dicono non c. alle chiacchiere della gente!║ C. sulla parola , senza bisogno di prove o giuramenti.
  • intr. Essere certo dell’esistenza di qcn. o di qcs.: c. in Dio c. agli spiriti.
  • intr. Avere fiducia in qcn. o qcs.: c. nel progresso ║ Non c. ai propri occhi , rimanere sbalordito.
  • intr. Ritenere possibile o probabile qcs.: non credo a una guerra imminente.
  • tr. Ritenere vero: non credo una parola di quello che dice ║ Lo credo bene!, per sottolineare energica approvazione │ Lo credereste?, per sollecitare la curiosità di chi ascolta │ Chi lo crederebbe?, esponendo o ascoltando fatti eccezionali │ Non posso crederlo , per esprimere forte meraviglia.
  • tr. Nella forma passiva, considerare degno di fede: ho detto il vero, ma non sono stato creduto.
  • tr. Supporre, pensare: credo che ormai non ci sia più speranza ║ Ritenere, reputare: lo credo capace di tutto anche tr. pron.: ma chi ti credi di essere?
  • tr. Giudicare giusto: fa’ quello che credi ho creduto di doverti avvertire.
  • Come s.m., giudizio, opinione: a mio c.║ Immaginazione: oltre ogni c.