Definizioni Italiano

  • (ZOOL). Formazione di origine ossea, situata nella zona frontale della testa dei mammiferi ungulati, con funzione di difesa o di offesa ║ pop. Ciascuna delle piccole escrescenze retrattili delle chiocciole e delle lumache ║ Aver qcn. sulle c., averlo in antipatia │ Rompersi le c., aver la peggio │ Prendere il toro per le c., prendere una decisione drastica │ Un c., niente, niente affatto: non m’importa un c.│ Fare le c., con l’indice e il mignolo della mano in segno di spregio o di scongiuro │ Fare le c. a qcn., essergli infedele.
  • Ninnolo a forma di corno usato come amuleto ║ Recipiente ricavato da un corno: il c. della polvere da sparo.
  • La materia tratta dalle corna degli animali: un pettine di c.║ C. da scarpe , calzatoio.
  • (MUS). Antico strumento a fiato costituito da un tubo di corno di bue ║ Strumento di ottone basato sul principio di quello antico ║ C. inglese , specie di oboe basso.
  • Parte sporgente e appuntita di alcuni oggetti: i c. dell’incudine ║ Vetta appuntita di monte.
  • Lato: i due c. dell’altare ║ fig. Ciascuna delle due alternative di un dilemma.