Definizioni Italiano

  • Impiego che comporta un graduale esaurimento: fare un eccessivo c. di energia elettrica c. di carbone, di gas.
  • (per lo più al pl.). I beni, gli oggetti destinati al soddisfacimento dei bisogni Civiltà dei c., propria di una società che lascia corso indiscriminato al soddisfacimento di bisogni accessori Di c., a proposito di produzione destinata al mercato di massa: musica, cinema di c.
  • Corrodere a poco a poco con l’uso: c. le suole delle scarpe.
  • fig. Riferito all’organismo, ridurre in cattive condizioni: leggere al buio consuma la vista anche tr. pron.: mi sono consumato il fegato con tutto quell’alcol.
  • fig. Riferito a persona, ridurre in pessime condizioni: l’amore lo consuma.
  • Sfruttare fino a parziale o totale esaurimento: c. l’acqua, il gas è un motore che consuma troppa benzina Con riferimento a cose tradizionalmente non mercificate, farne un largo uso: c. musica, letteratura.
  • Riferito a cibi e bevande, assumere: c. i pasti in trattoria assol. Prendere una consumazione in un locale pubblico: l’entrata è gratuita, ma bisogna c.
  • Riferito al tempo, impiegare, trascorrere: ha consumato la mattina in ricerche inutili c. l’esistenza sui libri.
  • Logorarsi per l’uso: mi si sono già consumate le scarpe Esaurirsi, finire: la candela si è consumata.
  • fig. Deperire, dimagrire Tormentarsi, struggersi: c. di dolore c. nell’invidia c. per una donna.