Definizioni Italiano

  • Cavità del terreno, di forma irregolare, più fonda che estesa: cadere in una b. scavare una b.
  • Apertura praticata in strutture o superfici varie B. delle lettere , apertura praticata nelle cassette postali per introdurvi la corrispondenza da spedire (TEATR). B. del suggeritore , apertura, praticata al centro della ribalta, nella quale sta il suggeritore Buche del biliardo , 4 agli angoli e 2 a metà delle sponde longitudinali, nel tavolo di gioco (SPORT). Buche del golf , ciascuna delle piccole cavità praticate nel terreno al centro delle piazzole, nelle quali i giocatori devono inviare la palla colpendola con le mazze.
  • Avvallamento, depressione del suolo o del fondo marino; stretta vallata fra due alture.
  • Locale sotterraneo adibito a trattoria.
  • fig. Debito, ammanco.
  • Trapassare praticando uno o più fori, forare: b. una lamiera, un cartone anche tr. pron.: bucarsi le orecchie B.(una gomma ), subire la foratura di uno pneumatico del proprio veicolo B. lo schermo (o il video ), imporsi immediatamente all’attenzione del pubblico.
  • Pungere, ferire: la spina mi ha bucato un dito anche tr. pron.: b. un dito con l’ago estens. Colpire con un’arma, trafiggere: b. la pancia a qcn.
  • fig. Superare, oltrepassare B. uno stop , non rispettare il segnale di arresto B. un semaforo , passare col rosso B. la difesa , nello sport, scavalcarla con un’azione d’attacco B. la palla , nel calcio, mancarla in pieno nel tentativo di colpirla al volo.
  • (GIORN). Omettere una notizia di notevole importanza.
  • rifl. Pungersi gerg. Iniettarsi la droga con la siringa.
  • intr. pron. Forarsi: il palloncino si è bucato.
  • Piccola cavità variamente profonda o piccola apertura per lo più tondeggiante: fare un b. nel muro il b. della chiave I b. del mento , delle gote , le fossette Fare un b. nell’acqua , un tentativo inutile Farsi un b.(gerg.), iniettarsi la droga con la siringa (ASTRON). B. nero , corpo celeste originato da un collasso gravitazionale durante il quale la massa collassante raggiunge densità talmente elevate che la velocità di fuga diventa uguale a quella della luce (METEOR). B. di ozono , la progressiva riduzione della concentrazione dell’ozono stratosferico, spec. al di sopra della calotta polare antartica.
  • Angolo o luogo riposto, nascondiglio Ambiente angusto e poco illuminato: abitare in un b. Vivere nel proprio b., molto appartato.
  • fig. Intervallo libero in una serie di impegni: ho un b. dalle undici a mezzogiorno Lacuna Disavanzo, ammanco: un b. di 500 euro.
  • pop. Pederasta.