Definizioni Italiano

  • Evento fortuito, imprevedibile e imprevisto, che viene a turbare la regolarità di uno svolgimento.
  • Colpo apoplettico, malanno improvviso; frequente in espressioni iperb.: che mi pigli un a.! gli venisse un a.(di qui l’interiezione accidenti!); non capire un a. non m’importa un a.
  • fam. Di persona irrequieta e molesta oppure, in senso buono, instancabile e capace: quell’a. sa far di tutto.
  • (FILOS). Qualità di una cosa che può mutare o venir meno senza che l’essenza ne venga modificata.
  • (MUS). Segno per aumentare o diminuire una nota, oppure per annullare tale alterazione o diminuzione.