Definizioni Italiano

  • Prendere in esame un determinato argomento per scritto o a voce, affrontare; svolgere, sviluppare.
  • Discutere di qcs. con qcn., spec. per raggiungere un accordo; negoziare: t. l’armistizio con i nemici t. il prezzo di un oggetto con il venditore.
  • Avere rapporti o contatti con qcn., spec. dal punto di vista professionale: un’azienda che tratta anche il mercato estero ║ Avere un determinato atteggiamento e comportamento nei confronti di qcn.: scusa se ti ho trattato male mi ha trattato come un estraneo.
  • (TECN). Lavorare un materiale, sottoporlo a determinate tecniche di lavorazione oppure a trattamenti fisici o chimici: t. il ferro a caldo.
  • (MED). Curare una malattia, un sintomo, un malanno con un determinato rimedio: t. una polmonite con gli antibiotici ║ Sottoporre una parte del corpo all’azione di cosmetici.
  • (aus. avere ). Avere qcs. come argomento, come soggetto; occuparsi: di cosa trattava il film?
  • (aus. avere ). Avere rapporti, contatti con qcn.: mi rifiuto di t. con quell’antipatico.
  • (aus. avere ). Svolgere trattative con qcn. per raggiungere un accordo; contrattare: il sindacato tratterà con l’azienda per il rinnovo del contratto.
  • (aus. essere ). Con uso impers., nella forma trattarsi , per indicare l’oggetto su cui converge l’interesse in un determinato momento: si tratta di una cosa importante a questo punto si tratta di scoprire il colpevole.
  • rifl. Avere un determinato atteggiamento o comportamento verso sé stessi: mi piace trattarmi bene.
  • rifl. recipr. Assumere un dato comportamento nei confronti l’uno dell’altro: si trattano da veri fratelli.