Definizioni Italiano

  • Avvolgere qcs. su sé stesso una o più volte, tramite un movimento a spirale: t. un filo ║ T. il collo , tirare il collo a un animale per ucciderlo (iperb., spec. come minaccia, uccidere una persona) ║ Dare del filo da t., creare ostacoli, difficoltà; anche, combattere a lungo prima di cedere │ Non t. un capello , non fare alcun male, non toccare neppure.
  • Rendere ricurvo, curvare: t. un ferro.
  • Riferito a una parte del corpo, piegarla con forza; storcere: t. il braccio a qcn. ║ T. il naso , la bocca , fare una smorfia di disgusto o disprezzo.
  • Piegarsi su sé stesso, contorcersi: t. dal dolore, per le risate.
  • Di un oggetto, incurvarsi, storcersi.
  • (GASTR). Dolce di forma rotonda, confezionato per lo più con farina, burro, zucchero e uova con aggiunta di altri ingredienti ║ Analoga preparazione salata: t. rustica.
  • fig. Imbroglio ║ Fare la t., mettersi d’accordo per falsare qcs.(una corsa, una partita) │ Spartirsi la t., dividersi profitti illecitamente ottenuti.
  • Azione ingiusta e ingiuriosa o almeno non meritata dalla persona che la subisce: ricevere un t. non mi dovevi fare questo t. ║ Far t., essere in contrasto: ciò fa t. alla tua intelligenza.
  • Condizione di chi, lontano dal buon diritto e dalla ragione, accampa pretese ingiuste o inopportune: mi dispiace dirlo, ma sei tu ad essere in t.! ║ Non aver tutti i t., aver le proprie buone ragioni │ A t., ingiustamente: è giudicato a t. uno scrittore superficiale.