Definizioni Italiano

  • The planet we live on, the third in order of distance from the Sun, around which revolves at an average distance of 150 million km (capitalized in the astronomical sign.): the surface, the face of the t. the inhabitants of t. ║ as seat and scope of human events and natural, often as opposed to heaven, thy will be done , as it is in heaven in t. until we are on t. ║ things that are neither in Heaven nor on t., about amazing things or mistakesThere runs as from heaven to t., differentissime things to each other.
    Il pianeta su cui viviamo, il terzo in ordine di distanza dal Sole, intorno al quale ruota a una distanza media di 150 milioni di km (con iniziale maiuscola nel sign. astronomico): la superficie, la faccia della T. gli abitanti della T. ║ Come sede dell’uomo ed ambito delle vicende umane e naturali, spesso contrapposta a cielo : sia fatta la tua volontà, come in cielo così in t. finché siamo sulla t. ║ Cose che non stanno né in cielo né in t., a proposito di cose incredibili o di errori madornali │ Ci corre quanto dal cielo alla t., di cose differentissime fra loro.
  • La massa terrestre che emerge dalle acque ║ T. emerse , il complesso delle masse continentali e insulari che si elevano sopra il livello del mare ║ Spesso contrapposta al mare o all’aria: vento, brezza di t., che spira dall’interno della costa verso il mare; sbarcare a t., mettere piede a t., da un’imbarcazione o da un veicolo; toccar t., approdare o atterrare ║ Cercare per mare e per t., in ogni luogo.
  • Porzione di territorio delimitata o determinata in funzione dei suoi caratteri: t. selvagge, inospitali in t. italiana, straniera ║ T. di nessuno , zona neutra fra due eserciti nemici (fig., abbandonata al disordine e all’anarchia) │ T. bruciata , abbandonata dinanzi all’avanzata del nemico dopo averne distrutto tutto ciò che a questi poteva servire.
  • Strato superficiale della crosta terrestre, suolo: a fior di t. ║ Avere una gomma a t., avere uno pneumatico sgonfio │ Tiro raso t., nel calcio, tiro eseguito a pelo d’erba ║ estens. Ogni superficie piana orizzontale su cui genrl. si cammina (piano stradale, pavimenti, ecc.): sedersi in t. andare per t., cadere ║ Sentirsi mancare la t. sotto i piedi , sentirsi perduto │ T. t., per indicare estrema vicinanza, quasi contatto col suolo (fig., per indicare desolante mediocrità: una ragazza t. t. un componimento t. t.) │ Gettare , buttare a t. qcn., avvilirlo, screditarlo │ Mettere qcn. a t., rovinarlo economicamente │ Essere a t., profondamente avvilito o senza un soldo.
  • Il materiale friabile e incoerente che costituisce lo strato superficiale della crosta terrestre: un sacco di t. ║(AGR). In quanto oggetto di coltivazione da parte dell’uomo: arare la t. t. grassa, magra , ricca o povera di sostanze nutritive per le piante; i frutti della t. ║ Campagna, possedimento rurale: lavoratori della t., i contadini e i braccianti agricoli; al pl.: le sue t. si estendono a perdita d’occhio.
  • Nome generico di sostanze polverulente o incoerenti usate come colori o per usi industriali: t. di Siena t. di fonderia.
  • (FIS). In elettrologia, il suolo o qls. corpo conduttore, convenzionalmente considerati a potenziale zero: presa di t.