Definizioni Italiano

  • Strumento di metallo o di pietra dura, recante inciso uno stemma, un simbolo o delle iniziali, che, applicato su cera o ceralacca fusa, lascia un’impronta in rilievo sul documento che s’intende autenticare o su quanto s’intende proteggere da eventuali manomissioni (lettere, plichi, ecc.) ║ estens. L’impronta che se ne ottiene: controllare l’integrità del s.
  • estens.(sempre al pl.). Ogni mezzo fornito di opportuno contrassegno, che abbia la funzione di impedire l’eventuale manomissione o violazione di una chiusura: mettere i s. a un appartamento.
  • fig. Chiusura ermetica.
  • Chiudere con un sigillo: s. una lettera con la ceralacca s. un pacco.
  • estens. Chiudere ermeticamente: s. un barattolo.
  • Apporre i sigilli a un immobile a seguito di un provvedimento giudiziario.
  • fig. Convalidare, suggellare: s. un patto, un accordo.