Definizioni Italiano

  • Aperture in a wall or along a wall to allow passage: the home p. p. p. swivel of the city open, close the p. ║ take p. impulse exit: after yet another fight, took the p.e disappeared p. banging │ in face, flatly rejecting a request for help to p. │, hunt from one place fire │ p. preaching open, say something new and original claims but in fact it is not: when you talk about environmental protection with me preaching p. open │ knocking on all the p., seek help or support from anyone who is thought to be able to offer it │ p. p., retail technical the door-to-door selling of goods most varied │ p. closed with prohibition of entry to the public, hearings or shows usually open at the entrance of people at p. │, being close, upcoming │ out p., outside the city walls.
    Apertura praticata in una parete o lungo una cinta di mura per consentire il passaggio: la p. di casa p. girevole le p. della città aprire, chiudere la p. ║ Prendere la p., uscire d’impulso: dopo l’ennesimo litigio, prese la p. e sparì │ Sbattere la p. in faccia , rifiutare recisamente una richiesta di aiuto │ Mettere alla p., cacciare da un luogo, licenziare │ Sfondare una p. aperta , affermare una cosa che si pretende nuova e originale ma che in realtà non lo è: quando parli di tutela ambientale con me sfondi una p. aperta │ Bussare a tutte le p., cercare aiuto o sostegno da chiunque si pensa sia in grado di offrirlo │ P. a p., tenica di vendita al dettaglio, consistente nella vendita a domicilio delle merci più svariate │ A p. chiuse , con divieto di entrata per il pubblico, in udienze o spettacoli di solito aperti all’ingresso di persone │ Essere alle p., essere vicino, imminente │ Fuori p., fuori dalle mura cittadine.
  • Sportello, portiera: le p. dell’armadio, dell’autobus.
  • (SPORT). Il telaio entro il quale (es. nel calcio, nella pallanuoto, nell’hockey), o al disopra del quale (es. nel rugby) i giocatori cercano di dirigere la palla per ottenere un punto ║ Nello sci, ciascuno dei passaggi obbligati nelle gare di discesa.
  • Sublime P., la corte e il governo dell’Impero ottomano.
  • (ANAT). P. erniarie , gli orifizi attraverso i quali si producono le ernie ║ Vena p., vena che convoglia al fegato la maggior parte del sangue rifluente dall’apparato digerente e dalla milza.
  • (INFORM). P. USB , uscita universale per la connessione delle perifiche al computer.
  • Dare cortesemente qcs. a qcn.; passare: p. il piatto, il bicchiere ║ Riferito a parti del corpo, accostare: p. la mano a qcn., affinché la stringa ║ P. l’altra guancia , sopportare affronti o ingiurie senza reagire o vendicarsi.
  • fig. In frasi di cortesia, indirizzare, esprimere: p. distinti saluti p. le più sentite condoglianze.
  • Spostare un oggetto da un luogo a un altro: p. le valigie alla stazione p. l’auto dal meccanico ║ P. via qcs., togliere: portate via la macchina da qui (fig., sottrarre, rubare: mi hanno portato via il portafoglio ) │ P. avanti , sviluppare: p. avanti un discorso │ P. in alto , procurare successo: le sue qualità lo porteranno molto in alto │ P. su , far crescere: la guerra ha portato su il prezzo del greggio.
  • Reggere o tenere su di sé un oggetto o una persona, spec. durante uno spostamento: p. uno zaino sulla schiena p. in braccio un bambino ║ Condurre, recare qcs. con sé: p. solo lo stretto necessario anche tr. pron.: si porta sempre la merenda ║ P. i frutti , determinare un certo risultato, spec. positivo: il nostro lavoro ha portato i suoi frutti anche iron.: ecco i bei frutti che ha portato il tuo menefreghismo.
  • Recare qcs. a qcn., far pervenire: può p. il conto? portami una tazza di caffè hanno portato un regalo ti hanno portato un mazzo di fiori ║ Qual buon vento ti porta?, formula di benvenuto, talvolta scherz. o iron. │ P. aiuto , soccorso , assistenza , aiutare, soccorrere, assistere.
  • Far giungere: porteranno il metano anche nel nostro quartiere ║ P. acqua al proprio mulino , sfruttare qcs. per il proprio tornaconto senza badare alle conseguenze per gli altri │ P. a termine , terminare, concludere: ho portato a termine il mio romanzo.
  • fig. Comunicare, riferire, trasmettere: p. un ordine, un messaggio ║ Porgere, esprimere: ti porto i saluti di mio fratello ║ P. a conoscenza , fare conoscere, rendere noto.
  • Sostenere, reggere: l’asta che porta la bandiera.
  • estens. Mettersi indosso; indossare: porta la giacca sempre sbottonata ║ Usare abitualmente: p. gli occhiali ║ Avere come taglia, come misura: porto la 50 di pantaloni ║ Avere un determinato taglio di capelli o di barba: p. la barba lunga p. i capelli corti.
  • fig. Tenere o muovere una parte del corpo in una data posizione: p. la testa alta prova a p. il busto in avanti.
  • fig. Mostrare: porta ancora in volto i segni delle percosse.
  • estens. Avere come nome: p. un nome illustre.
  • Riferito a sentimenti, provare, sentire: l’affetto che ti porto p. rispetto per la vecchiaia ║ P. pazienza , avere pazienza │ P. rancore a (o verso ) qcn., provare risentimento nei suoi confronti.
  • fig. Riferito ad argomentazioni, presentare, addurre: vi porto un paragone.
  • Accompagnare, condurre: stasera ti porto a cena fuori.
  • fig. Spingere, indurre: gli indizi ci hanno portato a questa conclusione ║ Ridurre: i debiti lo porteranno alla rovina.
  • Arrecare, generare: la vecchiaia porta tanti acciacchi p. fortuna, sfortuna.
  • Di mezzo di trasporto, avere una determinata capacità di trasporto: questo camion porta 50 quintali la vettura può p. 5 passeggeri.
  • Guidare, condurre: p. bene la motocicletta ║ P. in porto , condurre a termine, a buon esito: p. in porto un affare, una trattativa.