Definizioni Italiano

  • (RELIG). Violazione dell’ordine morale, spec. in quanto motivo di condanna o di pentimento nell’ambito della legge e dell’esperienza religiosa ║ P. veniale , vedi veniale │ P. mortale , vedi mortale │ P. originale , la colpa del primo uomo, trasmessa a tutta l’umanità eccettuata Maria Vergine │ P. di gioventù, colpa commessa a causa dell’inesperienza │ Brutto come il p., bruttissimo.
  • Come inter., per esprimere disappunto: sono arrivato troppo tardi: p.!
  • Rendersi colpevole di una violazione dell’ordine morale, spec. in ambito religioso; commettere un peccato: p. contro Dio p. in pensieri, in opere p. di superbia, di gola.
  • estens. Commettere un errore; sbagliare: p. di leggerezza.
  • estens. Essere manchevole in qcs.; difettare: il film pecca nella ricostruzione storica.