Definizioni Italiano

  • Proporre la partecipazione a un pranzo, a una festa, a uno spettacolo o qcs. che si suppone gradito: i. qcn. a cena, a un concerto ║ I. a nozze , proporre qcs. part. gradito.
  • Offrire ospitalità in un luogo: lo invitarono nella loro villa al mare.
  • Proporre di fare qcs. che può essere gradito: invitò la ragazza a ballare ║ Ordinare con cortesia anche soltanto formale: l’agente lo invitò a seguirlo in questura ║ Consigliare, esortare: ti invito a fare più attenzione.
  • Stimolare, allettare, invogliare: questo vinello mi invita a bere.
  • Proposta rivolta a qcn., con l’intenzione di fargli cosa gradita, di volere essere proprio ospite o commensale: un i. cordiale, affettuoso fare, ricevere, respingere un i. ║ concr. Avviso, scritto o stampato, di partecipazione: preparare, spedire gli i.
  • Preghiera o esortazione, suscettibile di assumere il significato di un ordine impartito con una cortesia tutta formale: i. a esibire i documenti ║ Nel poker, la posta stabilita dal giocatore che apre il gioco ║ estens. Richiamo stimolante, allettamento: non saper resistere all’i. della buona cucina.
  • (ARCHIT). Il primo, o la prima serie, dei gradini di una scala.