Definizioni Italiano

  • Qls. causa capace di modificare la forma oppure lo stato di quiete o di moto di un corpo ║(FIS). F. di gravitazione (o gravitazionale ), l’attrazione che agisce fra qualunque coppia di corpi materiali; f. di gravità(o peso ) di un corpo , la risultante della forza gravitazionale esercitata sul corpo dalla Terra; f. molecolare , la forza agente fra due molecole ║(ANAT). F. muscolare , la capacità di un muscolo a compiere un lavoro.
  • genrc. Mezzo che consente o determina lo svolgersi dell’azione con maggiore o minore efficacia: essere dotato di una gran f. f. erculea, f. bruta, d’animo f. di persuasione la f. dell’abitudine ║ A proposito di qcn. o qcs. impressionante per vitalità, intensità, potere di attrarre: quella donna è una f. della natura ║ Farsi f., infondersi coraggio, imporsi di resistere │ Forza!, grido di esortazione o d’incitamento │ Bella f.!, a proposito di chi ha ottenuto un facile risultato ma se ne vanta come di impresa faticosa o meritoria.
  • Esplicazione di mezzi o metodi coercitivi: ricorrere alla f. prendere con la f. ║ genrc. Violenza: la f. del vento, dei marosi ║ Valore, efficacia: atti aventi f. di legge ║ F. maggiore , qls. circostanza che renda necessaria una linea di condotta, anche se dannosa │ Per f., necessariamente, obbligatoriamente (anche, svogliatamente, controvoglia: mangiare, studiare per f. a tutti i costi: è voluto venire per f.) │ A f. di , per indicare ostinata assiduità │ In f. di , in virtù di, a norma di: in f. del contratto.
  • Contingente di uomini o di mezzi, in relazione all’entità numerica o alla funzionalità di un impiego: le f. di una divisione le f. del nemico la f. pubblica , la polizia.
  • estens.(POL). Ciascuna delle componenti politiche in ambito sociale o amministrativo: le f. dell’opposizione ║ F. Italia , movimento politico moderato, di orientamento liberale e cattolico, fondato nel 1993.