Definizioni Italiano

  • agg. e s.m.(f.-a ).(RELIG). Di chi professandosi cristiano nega qualcuna delle verità che si devono credere per fede divina e cattolica, o dubita di esse.
  • s.m.(f.-a ). Persona ostentatamente irriverente nei confronti della religione; anche, chi dissente in maniera ferma e decisa dai principi di una dottrina o di un’ideologia, spec. politica.
  • agg. Che costituisce eresia: proposizione e.