Definizioni Italiano

  • Congiungere stabilmente, con una serie di punti pezzi di stoffa, di pelle, di carta, ecc. ║ Rammendare; anche tr. pron.: mi sono cucito i pantaloni strappati.
  • estens. Confezionare abiti o indumenti: il sarto gli ha cucito una giacca anche tr. pron.: ti sei cucita una bella gonna ║ Macchina per (o da ) c., per eseguire lavori di cucito │ C. la bocca a qcn., obbligarlo a tacere │ Cucirsi la bocca , imporsi di non parlare │ C. qcs. addosso a qcn., attribuirgli qcs. che si adatta perfettamente alle sue caratteristiche: il regista gli ha cucito addosso la parte.
  • fig. Collegare, mettere insieme, spec. in modo sciatto o banale: c. citazioni.
  • (MED). Suturare: mi hanno cucito il taglio alla gamba.
  • agg. Messo insieme mediante cuciture ║ fig. Messo insieme fondendo vari elementi ║ Tenere (o avere ) le labbra c., non volere, non poter dire quel che si sa.
  • s.m. L’arte del cucire: maestra di c.