Definizioni Italiano

  • Migliorare, eliminando o facendo rilevare errori, difetti, inesattezze: c. una bozza dai refusi ║(SCOL). Analizzare un elaborato per effettuarne una valutazione: c. un compito.
  • Attenuare, moderare: c. un giudizio sbagliato ║ C. il tiro , riparare a una affermazione involontariamente offensiva.
  • Eliminare, cancellare: c. la miopia con gli occhiali.
  • Riferito a persona, rendere migliore, educare ║ Rendere consapevole di aver fatto un errore: correggetemi se sbaglio.
  • Far notare, rimarcare: mi corregge ogni minimo errore.
  • estens. Modificare rendendo funzionale ║(AGR). C. un terreno , migliorarne la qualità con delle sostanze chimiche.
  • estens. Riferito a cibi e bevande, migliorarne il sapore: c. il caffè con la grappa.
  • Liberarsi, emendarsi: correggersi da (o di ) un vizio.
  • Migliorare il proprio carattere o la propria condotta.
  • Rettificare un errore fatto.
  • Esente da errori o difetti.
  • Che non dà adito a critiche: comportamento c. ║ Atleta , giocatore c., osservante del regolamento │ Politicamente c., v. la voce.
  • Di bevanda, resa più gradevole con aggiunte: caffè c.