Definizioni Italiano

  • Ostruire il passaggio o impedire la comunicazione fra esterno e interno, attivando un dispositivo di chiusura: ch. le finestre ch. un armadio ch. una stanza ║ Ricoprire un oggetto con una copertura, tappare: ch. la bottiglia con un tappo ║ Di dispositivo di chiusura, bloccare, serrare: questa chiave chiude la cassaforte ║ Ch. la porta in faccia a qcn., respingerlo, rifiutarsi di aiutarlo.
  • Riporre un oggetto facendone combaciare i bordi o accostare le varie parti che lo compongono: ch. il portafoglio ch. un libro ║ Ripiegare dalla posizione aperta per l’uso: ch. l’ombrello, il ventaglio.
  • Unire, comporre, mettendo in collegamento le estremità: ch. un circuito elettrico ch. un cerchio ║ Riferito a parti del corpo distese, piegarle su sé stesse: ch. le ali ch. una mano, le braccia ║ Riferito a parti del corpo aperte, serrarle accostando le due estremità: ch. la bocca ch. gli occhi ║ Ch. la bocca a qcn., metterlo nella condizione di non parlare o di non replicare │ Ch. gli occhi per sempre , morire │ Ch. un occhio su qcs., far finta di niente, lasciar correre.
  • Abbottonare, allacciare: ch. la camicia anche tr. pron.: chiuditi la giacca.
  • Stringere, schiacciare; anche tr. pron.: mi sono chiuso il dito nella porta di casa.
  • Delimitare, circoscrivere: le Alpi chiudono a nord l’Italia ch. il giardino con una siepe.
  • Sbarrare, ostruire: ch. una strada al traffico.
  • Rendere insensibile a emozioni o sentimenti: ch. l’animo alla pietà.
  • Custodire, rinchiudere: ch. gli animali nella stalla ch. un detenuto in cella.
  • Riferito a sentimenti, celare, nascondere: ch. nell’animo cattive intenzioni.
  • Concludere, finire: la squadra ha chiuso la stagione con una vittoria ║ Sospendere o cessare definitivamente un’attività commerciale: ch. il negozio ║ Ch. bottega , i battenti , cessare un’attività.
  • (ECON). Eseguire le operazioni legate alla fine di un’attività: ch. il bilancio ║ Ch. un conto , farne il saldo, regolarlo (fig.: ch. i conti con qcn., regolare definitivamente i rapporti con lui).
  • Spegnere: ch. la radio, la televisione ║ Interrompere l’afflusso dalle condutture di energia, acqua, ecc.: ch. la luce, il gas.
  • Di un dispositivo o di un oggetto, mettersi in posizione di chiusura: la finestra non chiude bene.
  • Non avere più niente a che fare: ormai ha chiuso con il cinema.
  • Di esercizi commerciali, cessare l’attività o sospenderla provvisoriamente: questo bar chiude all’alba il negozio ha chiuso per debiti ║ Ch. in bellezza , terminare con un successo, spec. un lavoro o la carriera.
  • rifl. Ritirarsi, rinchiudersi in un luogo chiuso o sicuro: ch. in camera, in convento ║ Avvolgersi in un indumento: ch. nello scialle ║ fig. Assumere un atteggiamento di chiusura: ch. nel più assoluto riserbo ║ Sottrarsi a un sentimento: ch. alla speranza.
  • intr. pron. Del dispositivo mobile di un oggetto, muoversi impedendo il passaggio o la comunicazione fra esterno e interno: il cancello non si chiude ║ Di fiori, ripiegarsi in sé ║ Riferito a parti del corpo aperte o distese, serrarsi facendo accostare le estremità oppure ripiegarsi su di sé: mi si chiudono gli occhi per il sonno ║ Di una ferita, rimarginarsi, cicatrizzarsi, guarire: il taglio sulla gamba ancora non mi si è chiuso ║ Terminare, finire, concludersi: il film si chiude con una scena di guerra.