Definizioni Italiano

  • (ZOOL). Quadrupede ungulato, diffuso e allevato in tutto il mondo; ha testa allungata, collo con folta criniera, mantello di colore vario, e arti in cui solo il terzo dito è fortemente sviluppato e protetto all’estremità da un’unghia molto spessa: c. da corsa, da sella, da tiro ║(FIS). C. vapore (o cavallo ), l’unità pratica di potenza (simbolo CV ), equivalente a 75 kgm/sec, cioè alla potenza necessaria a sollevare 75 kg all’altezza di 1 m in 1’: un motore di 30 cavalli │ Essere a c., esser sicuri di raggiungere un determinato scopo, avendo superato le maggiori difficoltà │ Andare a c., cavalcare │ Febbre da c., elevata, violenta │ Dose da c., assai forte │ A ferro di c., di struttura dalla caratteristica forma del ferro che viene applicato allo zoccolo dei cavalli │ C. di battaglia , l’opera o la parte più confacenti al talento di un attore (estens., la prova in cui qcn. meglio dimostra la sua abilità).
  • estens. Raffigurazione pittorica o plastica dell’animale: i c. di De Chirico ║ C. a dondolo , giocattolo di legno o cartapesta, riproducente un cavallo, che poggia in bilico su due assicelle ricurve.
  • anal. Pezzo degli scacchi raffigurante la testa e il collo di un cavallo ║ Figura delle carte da gioco italiane ║ Attrezzo ginnico costituito di un corpo cilindrico imbottito di cuoio, poggiante su 4 gambe di legno ║ L’inforcatura dei calzoni e delle mutande.
  • al pl.(arc.). Soldati di cavalleria, guerrieri a cavallo.